§ 1 – Organon di S.F. Hahnemann

“La più alta e unica professione del medico è quella di rendere sani i malati, ciò che si chiama guarigione (1)”.

 

Nota

  1. Ma non (con la quale così tanti dottori hanno finora sprecato il loro tempo ed energia) la combinazione di idee e ipotesi vuote sulla natura interiore del processo vitale e l’emergere di malattie nell’invisibile interno dei cosiddetti sistemi, o gli innumerevoli tentativi di spiegare i fenomeni nelle malattie e nelle loro sempre nascosto, prossima causa dello stesso, ecc. avvolto in parole incomprensibili e un brusio di frasi astratte, che si suppone suonino imparate a stupire gli ignoranti, mentre il mondo malato sospira invano diessere aiutato. Ora abbiamo abbastanza entusiasmo accademico (si chiama medicina teorica e ha anche i nostri professori), ed è giunto il momento che colui che si definisce un dottore alla fine smetta di ingannare i poveri con chiacchiere e contro di esso ora iniziare ad agire è davvero di aiutare e guarire.