La Viola tricolor un piccolo fiore molto utile…

La piccola viola del pensiero, il cui nome scientifico è ‘Viola tricolor’, è un piccolo fiore sempre presente nei giardini e nei balconi. Poco sanno delle sue numerose proprietà terapeutiche e della sua innocuità.

 

 

 

 

 

 

 

I sui principali costituenti sono:

PRINCIPALI COMPONENTI

  • Derivati salicilici
  • Acidi fenolici
  • Mucillagini
  • Flavonoidi
  • Tannini
  • Antocianosidi
  • Carotenoidi
  • Saponine
  • Triterpeni

Una piccola panacea insomma. Essa è utile per:

  • Affezioni cutanee: acne, eczemi, pelle grassa, dermatiti, psoriasi, orticaria, crosta lattea dei bambini
  • Affezioni delle vie respiratorie: stati influenzali, tosse, mal di gola
  • Infiammazioni delle vie urinarie

Si può usare nelle seguenti forme:

  • Tintura madre (Soluzione Idroalcolica): 60 gocce 2 volte al giorno sciolte in un bicchiere d’acqua dopo i pasti (uso interno). Diluita con acqua al 20% per impacchi sulla pelle (uso esterno).
  • Infuso: 1 cucchiaio di erba secca in una tazza di acqua bollente per 10 minuti circa. Filtrare e bere 2/3 tazze al giorno oppure utilizzare per impacchi sulla pelle imbevendo una garza o del cotone.
  • Estratto secco: capsule da 300 mg, 2/3 volte al giorno.

Prossimamente saranno disponibili nella sezione fitoterapia della piattaforma monografie e piccoli corsi QF (Quick Fitoterapia) per imparare l’essenziale e utilizzare subito queste piante medicinali così comuni e che tutti conoscono.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *