MNC-MED INFO STUDIO

Il ‘Nero di Sepia’

Taggato: ,

Stai visualizzando 3 post - dal 1 a 3 (di 3 totali)
  • Autore
    Post
  • #2113

    Questa chat è stata trasferita dal gruppo WhatsApp dove era stata inviata il giorno 14 Luglio 2023. In questo primo post del forum riporteremo alcuni messaggi dello scambio che c’è stato.

    Qui sotto un messaggio reale di una paziente.

    “Gentile dottore Buongiorno
    Come già gli ho scritto giorni fa, fisicamente sto abbastanza bene ma gli scrivo perché psicologicamente sto sul nero.
    Mi sento bloccata in un stato di essere senza senso, senza gioia, con un senso di tristezza, ma e soprattutto senza le forze per uscirne da questo stato.
    Ho grande paura o non so che cosa che mi tiene, non trovo la forza, anche facendo il possibile per stare bene (cammino, faccio pilates, vado ai concerti e cinema, teatro) ma non riesco ad uscirne.
    L’unica cosa che sento adesso è il dolore.
    Grazie”

    Risposta di Aurora Alpini nello stesso giorno:
    “Non saprei dire quale siano i sintomi omeopatici.”.

    Risposta di Edoardo Di Leginio:
    “Aurora hai ragione. Abbiamo solo espresso il concetto che l’unica cosa che può descrivere la malattia, secondo Hahneman sono i sintomi e non le diagnosi e i nomi altisonanti. Noi stiamo piano piano imparando a riconoscere i sintomi, quelli che servono e sono registrati nelle Materie Mediche e nei Repertori.
    Di questo caso prova a formulare una diagnosi allopatica. Tu come psichiatra sei la più adatta a farlo.”

    Risposta di Aurora Alpini:
    “La signora esprime apatia, anedonia, astenia e nonostante si sforzi la tonalità predominante è il nero e parla di un dolore che Immagino sia un dolore interno. Non è difficile pensare che la signora sia depressa…una depressione che sta togliendo le forze fisiche e le altre tonalità dei colori della vita. È senz’altro una persona critica e consapevole che avrebbe energie e risorse , da come parla si evince, ma che in questo periodo sono oscurate .”

    Risposta di Edoardo Di Leginio:
    “Si, Aurora, hai ragione, anche secondo me la diagnosi è quella di un disturbo del tono dell’umore verso il livello depressivo.
    Hai notato la parola nero e vedremo che è importante poi nella individuazione del rimedio, ma non nel meccanismo del rimedio, è solo una concomitanza casuale. Andando avanti nel discorso capirai meglio quello che dico.”

    Risposta di Aurora Alpini:
    “Ok ho notato il nero si…”

    Sulla parola e la nozione di ‘Nero’ che ne deriva ho pensato di sviluppare un discorso sui sintomi, il loro significato nella scelta del rimedio omeopatico.
    Quelle che seguono sono una serie di informazione e osservazioni sul ‘sintomo omeopatico’, su come riconoscerlo e come usarlo per la ricerca di un rimedio adeguato per la cura.

    #2115

    Paragrfo §18 dell'Organon

    “Questa è la diapositiva di un ‘vecchio’ corso di omeopatia.
    Mi concentrerei su questa diapositiva per iniziare a capire che cosa sono i sintomi, cosa indicano e come usarli per individuare il rimedio più adatto.”

    #2116

    Ho inserito in fondo al corso come lezione accessoria, in una apposita area, la registrazione di un incontro con Giulia quando facevamo il corso nel 2018. Nella lezione, specie all’inizio, parlo dei sintomi e del valore dei sintomi.
    Seguite questo link sottostante per accedere alla lezione del corso e il filmato lo potete vedere qui sotto.

Stai visualizzando 3 post - dal 1 a 3 (di 3 totali)
  • Devi essere connesso per rispondere a questo topic.

INFO

Questo è un sito di divulgazione destinato al grande pubblico, ai pazienti e agli appassionati di Medicine Non Convenzionali.
Per accedere ai contenuti ed ai corsi bisogna iscriversi qui.

Il livelli di iscrizione sono 3:
1) Gratuito. E’ il livello di base per poter leggere una gran parte dei contenuti del sito e poter seguire qualche corso.
2) Avanzato. Il livello di accesso completo ai contenuti del sito e a tutti corsi. E’ il richiesto il pagamento di una piccola quota di iscrizione mensile completamente fatturata. Si può rinnovare l’iscrizione ogni omese oppure sospenderla e riprenderla quando si vuole.
3) SAMOAC. Il livello di accesso gratuito dedicato a coloro che sono attivi con il servizio di assistenza medica omeopatica e ayurvedica continua. La durata dell’accesso è di 4+1 mesi, vine riattivata di volta in volta con il rinnovo del servizio.
Questo livello ha anche dei contenuti dedicati.

Torna in alto